martedì 30 dicembre 2014

Scaldaspalle in lana abruzzese

                                                    Scaldaspalle in lana di pecora
Qui in Abruzzo nevica e niente e'piu' rilassante e piacevole, per me, lo sferruzzo nella mia cameretta , davanti alla finestra mentre la neve ricopre tutto con la sua coltre di fiochi bianchi.
Lavorare poi la lana delle nostre pecore, che nel passato hanno fatto grande questa regione, e' veramente soddisfacente....una lana ruvida e nello stesso tempo  morbida  e calda per farne uno scaldaspalle da portare sul cappotto o su un vestitino leggero per queste feste in casa di amici....o come semplice copri testa

e poi si puo' portare come sciarpa collo che esce dal cappotto a 
mo di cappuccio
Il modello e' fatto con ferri circolari n.9
si alternano trecce da 10 (si accavallano 5 su 5) e 10 maglie rasate,

Buon freddo a tutti
Il bordo di chiusura l'ho fatto seguendo questo video https://www.facebook.com/video.php?v=10152969334762840

venerdì 12 dicembre 2014

lamanu lana: Spiderman

lamanu lana: Spiderman: Periodo di feste , voglia di rosso, voglia di regalare qualcosa ai piu' piccoli  che li renda felici e li faccia sentire un po' supe...

Spiderman

Periodo di feste , voglia di rosso, voglia di regalare qualcosa ai piu' piccoli  che li renda felici e li faccia sentire un po' supereroi.....
                                           SPIDERMAGLIA e SPIDERCAPPELLO  
Il tutto nasce dalla realizzazione del cappello con una lana bellissima dei Filati Campolmi Firenze : Trilli-lana 100%merinos extrafine baby irrestringibile.L'ho lavorata a macchina Brother 840 prima frontura, aghi scartati ,uno ogni due e cupoletta a doppia frontura.....
Gli occhi sono stati fatti con una pezzolina  in rasato con lana bianca, delineati a punto pieno con lana nera e poi ritagliati con accortezza e cuciti sul cappello...la ragnatela ricamata a mano a punt'erba e punto a croce
La taglia e' per un bimbo di 3 anni circonferenza 38cm. e altezza 21 cm.realizzato con un gomitolo da 50 g. 150 m.
Da questo, ho  poi deciso di fare il gilet, stessa lavorazione ...stessa lana (3 gomitoli)


Volevo riproporre il disegno del cappello ..ma sarebbe stato troppo pesante ..ho preferito riportare il simbolo di Spiderman..
il motivo e' stato realizzato ad uncinetto e poi applicato sul lavoro
lo schema e' quello originale di Spiderman...
ho poi ricamato la ragnatela seguendo uno schema fatto con un filo neutro e....poi imbastito il ragno su di essa...
e.....voila' il compose' e' pronto ...auguri cocco della nonna

martedì 25 novembre 2014

Novembrina Colori Naturali

                                                              Novembrina 
                                                                       eccola qua
Sciarpino autunnale proteggi gola fatto con filati eccellenti e colorati a mano
Lana merino 

extrafine tinta con elicrisio e indaco e danno il verde petrolio che rameggia lo sciarpino insieme alla

seta tussah tinta con campeggio e da' quel rosa malva che fa da base al capoLo scarpino e' lavorato partendo dal centro,e' caratterizzato dal bordo picot di Emma Fassio...preso dal libro della suddetta "Lo scialle triangolare"Ed. Corrado Tedeschi

domenica 2 novembre 2014

Cardigan Peonia

   Cardigan Peonia
cardigan in pura lana del colore delle boucanville , piante ornamentali e vistose che con i loro colori creano paesaggi ameni e angoli pittoreschi soprattutto nel sud e centro sud del nostro paese       
                             

                   

 Mi ispirai a questo giacconcino della rivista di Mani di Fata del mese di settembre ,per realizzare Peonia ,un cardigan di media lunghezza e media pesantezza,ideale per questo periodo , da portare con jeans  o fuseu e con sciarpone di complemento
 

mi  innamorai anche di questo filato e di questo colore 

Una pura lana della Rial filati Italia,un 4 capi da lavorare con ferri n. 4/5.
Io l'ho lavorata a macchina , una Broter 840 doppia frontura con una lavorazione con spostamenti
le misure della giacca sono qui riportate e sono per una taglia media.
modello finale ...come l'avevo ideato

la giacca ,essendo un classico della maglieria, come modello, puo' avere svariate interpretazioni
modello senza bottoni con cinta in pelle, molto anni '80
il collo lavorato con questo bordino finale permette mote variazioni
per realizzarla ho impiegato 12 gomitoli da 50 g. di filato e 150 g. per lo scaldacollo che e' il jolli del modello
Qui il collo fa la differenza








Lo scaldacollo è facilissimo.......180 aghi in lavorazione.....elastico 2x1......fare la cimosa,290 giri a coste 2x1......la particolarità sta nel bordo di chiusura,fare gli ultimi dieci giri portando tutti gli aghi della seconda frontura in lavorazione, cosi facendo si formano dei buchi-traforo,e si allarga il bordo essendoci maglie in più e questo tipo di lavorazione non tende a stringere come invece la lavorazione due per uno.Ora chiudere le maglie direttamente sulla macchina,ma chiudendo due volte ogni maglia....cosi non solo non stringe,ma si arricciola un po..passate il vapore e cucite a punto maglia

adattabilissimo  con tutto


giovedì 30 ottobre 2014


                                                                     Il cappello Loretta
Questo cappello nasce da un modello di Drops , testato dalla mia amica Loretta

io ho adoperato un filato pura lana d'Abruzzo= 100g. Ghiaccio d'Abruzzo e ferri circolari n. 5 e 7 e per chiudere  il cupolino un uncinetto con cruna (Knooking)



modello Drops studiohttp://www.garnstudio.com/lang/it/category.php?id=Accessory1&sort=datedesc&word=empty&tword=0&page=6
 



CAPPELLO



A cm 18 si puo' finire il cupolino e chiudere anche con l'uncinetto knooking...e' in aggeggio con un uncino da un lato e una cruna dall'altro.
si infila un cordoncino attraverso la cruna e si lavora poi come il tunisino tirando solo il filo..e portando tutto il lavoro sul cordoncino , come su un filo del circolare..Il prodotto finale sara' una lavorazione a ferri , perche' non abbiamo fatto altro che riformare  la maglia del rasato ...

cupolino

misure del cappello: circonferenza 54,lungh. 26+ pon-pon


lunedì 27 ottobre 2014

                Sabbia di Lana d'Abruzzo
Sciarpa in lana d'Abruzzo Supermerletto colore Sabbia cap. 1/8000

Lavorazione con ferri circolari n. 10, rifinito  con
due giri crochet
l'inizio viene fatto con ferri circolari n. 9,durante la lavorazione vengono inserite delle pennellate di colore oro che danno
' luce e filato con paillettes che la rende elegante e frivola nello stesso tempo


Pink cardigan

                     Pink cardigan con Colori Naturali I filati naurali di Maria sono imprescindilbili per un capo di classe . L...